Sciopero a Roma

0
0

Sciopero a Roma, che cosa succede nella giornata dell’11 ottobre 2021? Tutte le informazioni utili, e le indicazioni del caso.

Sciopero a Roma: dettagli

Oggi, lunedì 11 ottobre 2021, è stato proclamato lo sciopero del trasporto pubblico nella Capitale. Lo sciopero è stato voluto dal sindacato Usb, che ha indetto uno stop di 24 ore di diversi settori pubblici e privati. Tra i vari settori interessati sono coinvolti anche quelli inerenti ai trasporti pubblici: Atac, Tpl e Cotral per cui potrebbero offrire disservizi.  Il disagio è iniziato questa notte: il servizio non era garantito neanche nella notte tra il 10 e l’11 ottobre. Alcune linee notturne infatti hanno aderito allo sciopero. Sono rimaste però garantite le corse notturne: 8-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 (della società Roma Tpl). Nel corso delle 24 ore di oggi invece è garantito il servizio delle linee che hanno corse programmate in questo lasso temporale.

Stando ha quanto ha dichiarato l’organizzazione sindacale Usb lo stato di agitazione scatta alle ore 8:30 del mattino. Corse extraurbane, bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie regionali potrebbero quindi risultare assenti o dimezzate. Ripercussioni anche nelle vie periferiche ed extraurbane.

Servizi Atac

Una delle prime aziende ad aderire allo sciopero a Roma, e che quindi rimane coinvolta nei disservizi della giornata, è l’Atac. La ditta che si occupa di trasporti pubblici però fornisce continui aggiornamenti sullo stato delle corse. Secondo quanto dichiara Atac non tutte le linee sono sospese. Nello specifico:

  • La metro A e la metro B continuano a elargire il servizio, seppur con disagi e rallentamenti. Sono previste infatti delle riduzioni di corse durante la giornata di oggi.
  • Per quanto riguarda la metro C invece il discorso cambia. Durante lo sciopero infatti le stazioni chiuderanno, con ultime partenze previste per le 8:30.
  • Stesso discorso valido per la ferrovia regionale che collega Termini con Centocelle.
  • La ferrovia regionale Roma-Lido invece rimane regolare.
  • Attiva, ma con forti riduzioni delle corse, invece la linea della ferrovia regionale Roma-Viterbo.

Per quanto riguarda invece i mezzi in superficie è impossibile fare previsioni certe. Non ci sono linee soppresse né garantite. Quindi è possibile che si verifichino interruzioni, e le corse sono ridotte. Il tutto dipende da quanti e quali dipendenti hanno aderito allo sciopero indetto da Usb.

sciopero a roma

Cotral e TPL

Anche la Cotral e la Roma Tpl sono coinvolte nello sciopero di oggi, che appunto tocca diversi settori (e non interessa solo l’Atac).

La Roma Tpl comunica che diverse linee possono subire disagi. Ecco la lista completa: 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 074, 078, 081, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 541, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 702, 710, 711, 721, 763, 763L, 764, 767, 771, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998, 999, C1 e C19.

Orari e fasce di garanzia

Lo sciopero di oggi lunedì 11 ottobre è stato proclamato a livello nazionale. Responsabile la Confederazione Cobas, che ha indetto uno sciopero di 24 ore su tutto il territorio Italiano. Tuttavia ci sono alcune fasce di orario in cui il servizio è comunque garantito (come avviene per ogni sciopero dei trasporti pubblici). Possibili disagi quindi dopo le 8:30 del mattino fino alle 17:00. Riprendono le sospensioni dopo le ore 20:00, fino al termine del servizio previsto per la giornata di oggi. A seguire a ruota la Cobas anche diversi sindacati pubblici e privati, tra cui Usb (responsabile del disagio del trasporto pubblico). Anche loro comunicano che (negli stessi orari citati sopra) parte del servizio è assicurato.

I sindacati che sono in sciopero oggi sono: Cobas Lp, Cub Trasporti, Usb Lavoro Privato, Orsa e Sgb (che ha indetto uno sciopero di sole 4 ore).

Sciopero a Roma: a rischio anche altri servizi

Non solo le corse possono causare disagi, ma anche diversi servizi integrati delle stesse. Per esempio oggi (lunedì 11 ottobre) non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale – nelle stazioni della metropolitana e della metroferroviaria che restano aperte al pubblico. Persino le biglietterie possono subire ripercussioni, mentre lo stesso servizio online non subirà variazioni. I parcheggi di interscambio restano attivi.

Lascia un Commento