Proposte weekend alla scoperta della Tuscia viterbese

0
0

Proposte weekend alla scoperta della Tuscia viterbese, zona estesa che tocca anche altre regioni, la Tuscia viterbese vicinissima a Roma è ricca di meraviglie naturali.

La Tuscia è una zona piena di storia ed antichità, culla di molte meraviglie in rovina.

Passate un weekend alla scoperta dei borghi vicino Roma, durante questo periodo si scopriranno zone e posti vicini, riscoprite la Tuscia.

Vi illustreremo itinerari da scoprire e da vivere nei vostri weekend vicino a Roma.

Proposte weekend alla scoperta della Tuscia viterbese, cose da vedere assolutamente

Cività di Bagnoregio, paese che sta morendo lentamente.

Cività di Bagnoregio luogo che sta scomparendo lentamente, merita di essere vista prima che scomparirà completamente .

Il paese tra le nuvole” oltre ad essere il paese che sta morendo , questo è il nome adottato da questo paesino , chiamato così per l’altezza e l’aurea di mistero che avvolge questo luogo.

Incastonato al centro della Valle dei Calanchi, si posa sulle sommità di un monte, le pareti di tufo delle sommità stanno via via cedendo, così da cancellare in futuro questo luogo meraviglioso.

Poche persone abitano in questo luogo, raggiungibile da un ponte lunghissimo , la città ci sta abbandonando, vedetela prima che ne rimanga solo polvere.

Un altro borgo suggestivo costruita su una roccia di tufo, è Calcata il borgo delle streghe.

Calcata il borgo delle streghe , piccolo paese della Tuscia, è un borgo molto antico ricoperto di storie inquietanti.

Il soprannome deriva da una storia popolare che narra di streghe e dei loro canti, uditi in questo luogo.

Un’antica leggenda narra che nelle notti di pioggia , nei vicoli si può udire il canto delle streghe.

Inoltre le storie popolari riportano Calcata con un passato macabro, si dice sia stato un luogo di riti magici.

Il borgo suggestivo e mistico merita di essere visitato, in particolar modo nel periodo di Halloween.

Ricco di artisti, è un luogo anche pieno d’arte.

Proposte weekend alla scoperta della Tuscia viterbese,una gita con i bambini

Per famiglie e bambini, un luogo simpatico e pittoresco da vedere con i più piccoli è sicuramente il Sacro Bosco di Bomarzo.

Bosco immerso nella natura viterbese, con un biglietto per accedere , vi troverete immersi in un luogo fiabesco.

Con grandi statue fantasiose, piante crescenti attorno ad esse, l’atmosfera suggestiva e l’entrata dalla grande bocca spalancata del mostro, vi faranno sentire in un luogo magico.

Il parco dei mostri e il centro di Bomarzo sono un luogo molto particolare ed attraente soprattutto per i bambini, gli sembrerà di passeggiare all’interno di un cartone animato.

Tra l’altro fino ai 4 anni, i bambini hanno accesso gratuito al parco!

Weekend rilassante, godetevi le acque termali della Tuscia

Viterbo vanta un bacino idrotermale tra i più gettonati d’Italia.

Le terme nella zona della Tuscia sono numerose e rinomate.

Le acque di queste zone sono ricche di bicarbonato di calcio e sali di zolfo.

Tre le terme più conosciute di questa zona, meritano di essere menzionate le Terme dei Papi, le Piscine Carletti, le Terme di Bagnaccio, le Terme Bulicame.

Altre ce ne sono, tutte con un’acqua ricca di proprietà estetizzanti e depurative.

La Tuscia ha un mondo da far scoprire ai romani, si trova nella prossimità del comune di Roma e può essere un’idea nuova per passare un weekend all’insegna della scoperta.

A voi la scelta, buon fine settimana da Roma Comunica!

 

Lascia un Commento