Netflix apre uno shop online: il colosso si fa strada nel merchandising

0
0

Netflix apre uno shop online: il colosso si fa strada nel merchandising, approda con un suo e-commerce ricco di gadget esclusivi.

Già esordito in America, presto arriverà anche in Europa, l’e-commerce netflix.shop, offrirà collezioni personalizzate delle serie simbolo della piattaforma.

Netflix apre uno shop online: il colosso si fa strada nel merchandising

Abbigliamento, giochi, accessori ed oggetti da collezione, prodotti da designer emergenti, questo ci aspetta nello shop online firmato Netflix.

Tra gli spoiler, ci giunge la notizia delle prime collezioni, queste riguarderanno la serie Lupin, realizzati con la collaborazione del museo del Louvre.

Non solo serie tv ma anche serie anime, infatti in vetrina sono già presenti gadget ed indumenti delle serie Yasuke ed Eden.

Pian piano ci giungeranno tutte le novità e anche in Italia acquisteremo oggetti esclusivi delle serie.

L’idea? Ce la spiega la piattaforma stessa:

“permettere alle grandi storie di andare oltre lo schermo e di diventare parte della vita delle persone”

La piattaforma ha effettuato varie strategie di marketing molto creative per integrare episodi di schermo nella quotidianità dei fan.

Fino a questo momento però, la regina dello streaming effettuava collaborazioni con grandi marchi, come l’edizione “Stranger Things” della Coca Cola.

Probabilmente si è decisa a percepire un maggior fatturato dai suoi prodotti cinematografici.

C’è da dire però, che Netflix si è trovato di fronte ad una concorrenza sempre più crescente di piattaforme streaming, pertanto a quanto pare, l’aprire un merchandising è stato quasi una necessità.

Netflix.shop: novità o necessità?

Netflix avrebbe potuto approdare con suo shop già molto tempo fa, perché non lo ha fatto?

Non avrebbe venduto i suoi prodotti? Non credo… anzi, probabilmente la maschera dei membri de La Casa De Papel o il baffo di Pablo Ecobar sarebbero stati sold-out in un batter d’occhio.

Ed allora perché? Perché ogni occasione ha il suo momento.

Ad oggi, l’ambiente streaming ha una competitività sempre più aspra, da che Netflix era il punto di riferimento per tutti, oggi lo vediamo battersi il podio con molti altri.

Disney+ in neanche due anni ha ottenuto 87 milioni di abbonati, Discovery e Paramount+ offrono serie tv esclusive, e tutte le altre piattaforme che, con filmati esclusivi o abbonamenti in offerta, rubano l’attenzione a Netflix.

Le novità attirano l’attenzione, niente si fa per caso, quale sarà l’obbiettivo di Netflix?

Forse lo scopriremo, nel frattempo rimaniamo in attesa dello sbarco in Italia, anche perché a breve ci sarà il primo Black Friday su netflix.shop.

Lascia un Commento