Incidenti mortali a Roma, le strade della Capitale mietono vittime

0
0

Incidenti mortali a Roma, le strade della Capitale mietono vittime. Chi abita a Roma sa bene quanto possano essere pericolose le tue vie, specialmente se battute con un veicolo.  Nel weekend appena concluso il cemento delle strade romane si è macchiato nuovamente di sangue, per via di incidenti gravi e mortali.

Incidenti mortali a Roma sulla Litoranea

Domenica Ugo Faina ha perso la vita in un incidente automobilistico. L’impatto si è verificato in quella che chiamano “la curva della morte”, una strada famosa perché triste teatro di tantissimi incidenti mortali a Roma. Già due persone hanno perso la vita lì solo quest’anno, e una decina hanno avuto incidenti più o meno gravi. Il più recente proprio ieri: un T-Max (guidato da Faina) si è scontrato con una Toyota Yaris, schiantandosi sul suo parabrezza. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato proprio Ugo a invadere la corsia opposta, trovandosi di fronte poi la macchina che gli ha tolto la vita. Probabilmente il 56enne ha fatto un’infelice manovra per evitare un tratto di manto stradale sconnesso e potenzialmente pericoloso. Il guidatore della Toyota non ha avuto modo di evitare Ugo Faina, e si è immediatamente fermato a prestare soccorso appena si è reso conto di quanto accaduto. Sforzo inutile purtroppo: Faina non ce l’ha fatta.

incidenti mortali a roma

Incidenti mortali a Roma su via Trionfale

Nella mattina di lunedì 13 una collusione tra auto e moto è costata casa a un 43enne romano. L’uomo era a bordo della sua moto BMW quando si è scontrato con una Citroen C3 – guidata da un 34enne di origine moldava. L’impatto è stato fatale per il motociclista, che ha perso la vita immediatamente. L’altro guidatore invece è stato trasportato di corsa all’ospedale, per effettuare i controlli del caso. Saranno effettuati anche i soliti test, per rilevare presenza di sostanze stupefacenti e alcol nel corpo dell’autista sopravvissuto. Per riuscire a ricostruire la precisa dinamica dell’incidente la polizia è al lavoro, chiudendo anche un pezzo di strada. Infatti è stato istituito un senso unico alternato momentaneo per agevolare il lavoro delle forze dell’ordine.

Lascia un Commento