Street Art Roma Torpignattara – Prima edizione del Festival

3
0

Arriva la prima edizione del festival dedicato alla street art Roma Torpignattara

Street Art Roma Torpignattara – Sabato 3 e domenica 4 febbraio ( ingresso su prenotazione obbligatoria) torna la prima edizione del Torpigna Street Art Festival, una settimana dedicata interamente ad artisti della street art. Due artisti, Diavù e Solo dipingeranno dal vivo due nuove opere mentre le guide turistiche di Roma porteranno i visitatori alla scoperta di Torpignattara.

Un evento davvero unico, dunque, quello in programma che permetterà di riscoprire e avvicinarsi al quartiere romano. L’occasione, anche, per passeggiare ammirando i murales e la street art del quartiere, dove si svolgeranno eventi e iniziative. Uno degli obiettivi della manifestazione è, anche, quello di raccogliere donazioni per Matelica, colpita dal terremoto nel 2016.

La settimana dedicata alla street art Roma Torpignattara sarà, appunto, inaugurata nel primo week end di febbraio. Oltre agli artisti impegnati nella realizzazione delle opere, ci saranno visite guidate nell’area compresa tra via del Pigneto e Piazza della Marranella.

Poi si proseguirà per l’intera settimana, con eventi che interesseranno negozi, strade e piazze del quartiere.

Festival della street art Roma Torpignattara – Il programma della settimana

Il Torpigna Festival, che partirà il 3 e il 4 febbraio, (solo su prenotazione obbligatoria per queste 2 giornate ) proseguirà poi per tutta la settimana. Lunedì 5 febbraio il quartiere sarà invaso dalle foto dei Cacciatori di Street Art, disseminate per le strade e i negozi di Torpignattara.

Sarà creata una vera e propria mappa disponibile sulla pagina dell’evento, così da essere facilmente utilizzabile da smartphone.

Il Circolo Crunch in via Galeazzi Alessi, N.186-188 Roma sarà la location dove si svolgerà l’evento dal 6 al 10 Febbraio

Martedì, 6 febbraio, sarà proiettato il documentario Hostia, realizzato da Sky Arte HD, che racconta la nascita del progetto della cosiddetta Cappella Sistina di Torpignattara. Si tratta di un mural realizzato in via Alessi 152, da Nicola Verlato che insieme a David Diavù presenterà e introdurrà la proiezione.

Mercoledì 7 febbraio, invece, la serata sarà dedicata alla conoscenza di alcune delle Guide Turistiche di Roma e alla scoperta della nascita del progetto Muri Sicuri, un’iniziativa mirata a promuovere l’arte pubblica romana.

Giovedì 8 febbraio ci sarà l’apertura straordinaria della Galleria Wunderkammern per la visita della mostra Long live the revolution.

Il festival della street art Roma Torpignattara prosegue anche venerdì, 9 febbraio, con l’evento A cielo aperto, un incontro per discutere sul ruolo della street art nelle periferie delle grandi città.

Infine grande chiusura sabato 10 febbraio con lo Street Art & Food Day, un intera giornata con eventi, mostre, performance e un menù con street food.

Dunque, un gran numero di iniziative dedicate alla street art Roma Torpignattara per riscoprire e conoscere il quartiere, apprezzando le opere di questi artisti.

Per info e prenotazioni:

Per i tour del 3 e 4 febbraio prenotazione obbligatoria su www.murisicuri.it
Per i ciclotour del 10 su info@gazebike.it

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci

Tags: ,

Lascia un Commento