Sagra della Valchiavenna a Roma, arriva la 10°edizione

4
0

Sabato 21 e domenica 22 ottobre si rinnova l’appuntamento con la 10° edizione della Sagra della Valchiavenna a Roma

Sagra della Valchiavenna a Roma, torna l’appuntamento con la 10°edizione della tanto attesa sagra d’autunno.
La festa si svolgerà nei giorni di di sabato 21 ottobre (cena) e domenica 22 (pranzo) ottobre presso l’Oratorio San Giuseppe al Trionfale (Quartiere Prati- vicino alla Metro Cipro) con ingresso da via Giovanni Bovio, 26.

La sagra, organizzata in onore della festa di San Luigi Guanella, è l’occasione per conoscere i sapori della Valchiavenna.  Alla sagra sarà possibile degustare i prodotti tipici a base di pizzoccheri, polenta, salsiccia, patate, carne, formaggi e i tipici biscottini di Prosto. Il tutto accompagnato da buon vino e ottima musica.

Durante la cena del sabato e il pranzo della domenica, in occasione della Sagra della Valchiavenna, ampio spazio sarà dedicato all’intrattenimento con animazione musicale e per bambini. In particolare domenica 22 ottobre saranno messi a disposizione dei bambini i gonfiabili e animazione a loro dedicata.

Sagra della Valchiavenna- Il programma

Sabato 21 ottobre

  • ore 16:30- Conferenza sulle Missioni Guanelliane nel mondo-ASCI presso Sala A. Bacciarini
  • 0re 19- Apertura Oratorio
  • ore 19:30- Apertura Cucina – Animazione musicale per tutta la serata

Domenica 22 ottobre

  • ore 11:30- Apertura Oratorio
  • ore 12:30 – Apertura Cucina- Gonfiabili e animazione per bambini

Dal 14 al 22 ottobre

Presso la Basilica San Giuseppe al Trionfale è allestita la mostra fotografica: “La missione guanelliana nel mondo-Ieri, oggi, domani”.

Location:
Oratorio San Giuseppe al Trionfale (Opera Don Guanella)
Via Bovio, 26- Roma

Data:
Dal 21 al 22 ottobre
Dalle ore 19:00 di sabato e dalle ore 11:00 di domenica

Maggiori informazioni:

https://it-it.facebook.com/oratoriosangiuseppealtrionfale/

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci

1,057 Visite totali, 4 visite odierne

Potrebbe Interessarti

Pubblicato da

Lascia un Commento