Roma Cesena Coppa Italia – La Roma passa ma che fatica

0
0

Roma Cesena Coppa Italia – Una Vittoria di Pirro

RomaCesenaCoppaItalia Roma Cesena Coppa Italia – Ci è voluto un rigore di Totti per passare il turno della Coppa Italia e battere il Cesena. Ora il prossimo avversario saranno i cugini: la Lazio.

Spalletti decide di schierare Totti fin dal primo minuto, lasciando fuori Dzeko e inserendo Perotti. Scelta che porta al modulo 3-4-3 iniziale, contro il 3-5-2 scelto da Camplone (allenatore del Cesena). Il Cesena si è fatto pericoloso in tutto il primo tempo e parte del secondo tempo.
Infatti il primo tempo si chiude sullo 0-0 solo perché il palo e due super interventi di Alisson negano il gol ai romagnoli. Eppure al 9′ a farsi viva è la Roma: Rudiger per El Shaarawy, Agliardi incerto in uscita, tocco di esterno del Faraone che finisce addosso al portiere. L’indecisione tra i pali è pure dall’altra parte: all’11’ Alisson temporeggia, prima accenna l’uscita poi torna in porta, Rodriguez ha così la chance in acrobazia ma Manolas, tornato titolare dopo l’esclusione contro la Samp, devia in angolo.

Il Primo Tempo è stato caratterizzato da interventi degli ultimi difensori veramente impeccabili, i quali hanno salvato in più occasioni la propria squadra: sia Alisson (Roma) e sia Agliardi (Cesena). Nella prima frazione di gioco nessuna delle due formazioni riesce a portarsi in vantaggio.

Nel Secondo Tempo, sebbene il Cesena abbia mantenuto lo stesso ritmo di gioco del primo tempo, è la Roma ad avere le maggiori occasioni per portarsi in vantaggio, prima con Totti Al 15′ ci prova Dzeko, che parte largo a destra, rientra in area sul vertice a prova un sinistro a giro sul palo lungo che esce di poco. Al 18′ ancora Roma, ancora Dzeko, servito sul filo del fuorigioco da Rudiger, controllo e girata, ma Agliardi respinge. Neppure un minuto, Totti crossa dalla destra, Dzeko va in anticipo sul primo palo ma devia fuori con il ginocchio.

Il Cesena è alle corde, il gol giallorosso è nell’aria e arriva al 23′ al termine di un’azione in cui il pallone scorre via veloce: da Totti a Strootman, poi Nainggolan innesca El Shaarawy, cross al centro di prima e Dzeko mette dentro con Agliardi a quel punto fuori causa.

Al 24′ Garritano (entrato per l’ammonito Laribi) chiede il rigore per un contatto con Manolas, ma Maresca lo ammonisce per simulazione. La Roma si sente in porto, ma sbaglia: al 28′ cross di Balzano, Alisson in uscita alta si scontra con Manolas lasciando lì il pallone, Garritano arriva e con il destro fa 1-1 a porta vuota.

La squadra di Spalletti è costretta a gettarsi nuovamente in avanti: punizione di Totti al 33′, Agliardi si allunga e devia in angolo. Tutto sembra portare ai supplementari. Poi il recupero, il rigore di Totti e un derby di Coppa in arrivo per la Roma.

Roma Cesena Coppa Italia – Adesso Derby di Coppa!

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci
oppure chiama il numero: 320.8668300

Lascia un Commento