Roma Atalanta 31 Giornata di Campionato di Serie A

0
0

Il Lupo perde il Pelo, ma non il Vizio!

Roma Atalanta 31 Giornata di Campionato di Serie A

Roma Atalanta 31 Giornata di Campionato di Serie A

Doveva essere una partita dai punti facili quella disputata a Roma, sabato pomeriggio all’Olimpico e invece la squadra di Spalletti, in questa 31 giornata del Campionato di Serie A, ha ottenuto soltanto 1 punto allungando le distanze dalla Juventus a + 8.

E’ plausibile pensare che, a 6 giornate dal termine della stagione, il “sogno scudetto” si stia spegnendo partita dopo partita come una candela. Neanche lo scontro diretto con la vecchia signora potrebbe essere risolutivo, poichè qualora il medesimo distacco in classifica dovesse rimanere tale; neanche una vittoria della Roma potrebbe cambiare i connotati a questo campionato.

Quello che ci sforziamo di dire ogni volta, è che i campionati si vincono con le squadre “piccole” e non con gli scontri diretti, ma soprattutto occorre concentrarsi a mantenere il più possibile la porta inviolata.

Per la Roma non è una questione di giocatori o di gambe, ma una questione solo ed esclusivamente di psiche.
Formazione Roma: Szcsecny, Rudiger, Manolas, Fazio, Rui, De Rossi, Strootman, Nainggolan, Salah, Dzeko, Perotti.
Disponibili: Jesus, Paredes, Grenier, Totti, El Shaarawy, Alisson, Gerson, Peres, Vermaelen
Formazione Atalanta: Gollini, Masiello, Caldara, Toloi, Hateboer, Frueler, Crisante, Ferreira, Conti, Kurtic, Petagna.
Disponibili: D’Alessandro, Migliaccio, Konko, Rossi, Paloschi, Cabezas, Raimondi, Grassi, Melegoni, Bastoni, Capone.

Che Amaro Pareggio!!

Roma Atalanta 31 Giornata di Campionato di Serie A

Roma Atalanta 31 Giornata di Campionato di Serie A

La partita che la Roma ha giocato Sabato 15/04/2017, durante le vacanze pasquali, ha lasciato un po’ tutti stupiti. Molti si aspettavano che i giallorossi intascassero i 3 punti fondamentali per non perdere le distanze dalla Juventus, viste anche le potenzialità della propria rosa costruita al fine di competere per lo scudetto ed accedere alla Champions League. Ma cosi non è stato…

Un primo tempo quasi da dimenticare, non solo per il gol subito dall’Atalanta ma anche per la scarsa fantasia gioco esplicata in campo nei primi 45 minuti.

Nel secondo tempo, la Roma ha dimostrato maggiore determinazione ma non è stata sufficiente a portare a casa la vittoria. Al ’50 Dzeko, riesce ad insaccare il pallone alle spalle di Gollini e a portare la partita in pareggio.

L’unica magra consolazione è la candidatura di Edin Dzeko come capocannoniere del Campionato di Serie A.

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci
oppure chiama il numero: 320.8668300

Lascia un Commento