Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia

0
0

In Argentina il Dogo è una delle razze più diffuse

Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia

Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia – Esemplare adulto

Il dogo argentino è una razza canina, che rientra nella sottofamiglia dei molossoidi. Le sue origini affondano le radici nella regione di Cordoba, in Argentina.

Il merito della sua selezione va attributa ad Antonio Nores Martinez, con la cooperazione del fratello Augustin e del padre Antonio durante le prime decadi del XX secolo.

Il fine di tale selezione era di creare un soggetto canino che fosse specializzato nella “caza mayor”, ovvero come caccia alla grossa selvaggina nelle pampas argentine come Puma, Pecari e Cinghiali.

 

La razza da cui partirono per la selezione fu il Perro de Pelea Corbobès, una razza autoctona ottenuta dall’incrocio tra Bulldog, Bull Terrier e Mastini utilizzata nei combattimenti nelle arene.

Al fine di migliorare le caratteristiche fisiche del Perro de Pelea Cordobes fu incrociato con l’alano, il dogue di Bordeaux, il cane da montagna dei pirenei, il levriero irlandese e il pointer.
La nuova razza fu fissata nel 1928, lo standard presentato e pubblicato nel 1947. Il riconoscimento ufficiale avvenne una decina di anni dopo, nel 1964 per l’Argentina mentre nel 1973 a livello internazionale.

Aspetto Morfologico

Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia

Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia – Una splendida coppia

Il dogo argentino è un cane di taglia grande, il cui peso può oscillare tra i 35 e i 45 Kg. E’ alto tra i 60 e 68 cm al garrese. Ha una struttura fisica possente e robusta. Da notare la muscolatura eccezionalmente sviluppata e definita.

I maschi sono più grande e più alti delle femmine, pesando tra i 40 e i 45 Kg, e un’altezza tra i 60 e i 68 cm al garrese. Le femmine, invece, registrano un peso leggermente inferiore, non superando, generalmente, i 40 Kg e sono alte circa 60 cm. Come tutti i molossoidi, il punto di forza di questa razza non è solo la muscolatura, ma soprattutto la forza che esercitano con le loro possenti mascelle.

Aspetto Caratteriale

Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia

Il Dogo Argentino un eccellente difensore della famiglia – Un tenero cucciolo

Il carattere del Dogo argentino è molto delicato: essendo una razza impiegata esclusivamente nella caccia grossa ha un’aggressività congenita, ma ovviamente attraverso un addestramento mirato può emergere soprattutto la sua dolcezza e docilità.

E’ un cane molto territoriale e nutre un istinto di difesa dei suoi cari non indifferente. Nel web è possibile documentarsi su alcuni episodi, che hanno visto protagonisti questo splendido e mastodontico molossoide, difendere i propri cari e il proprio territorio dai Puma.

I caratteri di entrambi i sessi sono ben distinti:

  • I maschi hanno un carattere competitivo con altri dello stesso sesso.
  • Le femmine sono delle madri molto premurose. Il parto di solito è naturale senza interventi umani.
    La sua vita media si aggira sui dodici anni.

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci
oppure chiama il numero: 320.8668300

Tags:

Lascia un Commento