Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

1
0

Il Guardia-gregge per Antonomasia

Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

Il Cane pastore maremmano abruzzese, tipico delle regioni centrali e in particolare del territorio abruzzese. E’ una razza canina impiegata nella salvaguardia del gregge. Fa parte del ceppo dei grandi cani bianchi del Centro Europa, una linea di sangue antichissima di guardiani di greggi caratterizzata dal carattere diffidente e bellicoso, giunto nel territorio nazionale dal Medio Oriente.

E’ diffuso soprattutto nell’Italia Centro-settentrionale, dalla provincia di Grosseto fino alla Puglia del Nord. Si è affermato come strenuo difensore del gregge nei confronti del lupo.

Aspetto Morfologico

Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

Il colore del suo mantello è un bianco candido ed è stato apprezzato dai pastori poichè si confonde molto bene con il resto del gregge e di conseguenza veniva scambiato dai lupi come potenziale preda. Attualmente viene impiegato contro i lupi.

La sua mole è molto grande, il peso varia dai 35-60 Kg, sia le femmine e sia i maschi. L’altezza può essere compresa fra i 60 e i 73 cm. La coda ha l’attaccatura bassa e oltrepassa il garretto.

È stato e resta un cane molto rustico, capace di resistere alle malattie, al freddo e alle intemperie: non richiede perciò particolari cure a parte qualche spazzolata ogni tanto e il consueto controllo antiparassitario. Nonostante la sua taglia non è raro trovare cani di questa razza superare i 10 anni di età, proprio grazie alla loro resistenza naturale. Come tutti i cani con il pelo lungo sono soggetti ai parassiti.

Aspetto caratteriale

Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

Il Cane da Pastore Maremmano Abruzzese

E’ un cane dotato di grande fierezza, dignità e tempra, molto sicuro e indipendente. Resta legato al padrone, instaurando un rapporto di lealtà e di rispetto reciproco.

Nonostante ciò, pretende che gli venga ricambiato il rispetto da parte del suo padrone.

Con gli estranei è molto diffidente, ma evita qualsiasi forma di aggressività quando non strettamente necessario.

 

 

 

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci
oppure chiama il numero: 320.8668300

Tags:

Lascia un Commento