I Tagli Corti più Cool del momento per l’estate 2017

1
0

Stiamo nel pieno dell’estate 2017: scopriamo i tagli corti più cool

I tagli corti più cool del momento per un estate 2017 con temperature hot, e tanti nuovi tagli da conoscere. Per l’anno 2017 il trend fondamentale è quello del capello corto in tutte le sue sfumature.
Partiamo subito con il taglio di capelli corti più cool di questa estate, si tratta di un taglio idoneo sia per uomini che per donne, un taglio che va a pennello per ogni età e con mille sfumature differenti.

La bandana – un trend che non tramonta mai

Quest’anno va molto di moda la bandana nei capelli ed è il top per i tagli corti e medi. Un trend che non tramonta mai da abbinare a chi ama i capelli corti.

Si annoda sopra la testa o nella parte sotto della cosa ed è perfetta durante tutto l’arco della giornata.

 

 

 

Tutte pazze per i Frosty hair

Si tratta di un particolare “non colore”, una vera e propria decorazione totale, un biondo che in natura non esiste. Un biondo così soffice che tende al bianco, quello solo che nelle favole troviamo, perfetto per l’abbinamento dell’estate 2017 con tinte washout a piacimento.

Tantissime star hanno già scelto i Frosty hair tra cui: Cara Delevigne, Katy Perry ed anche La protagonista di Twilight Kristen Stewart. I Frosty hair sono perfetti con tutti i tagli ma è preferibile su un taglio corto, oppure su un bob o lob.

 

I tagli corti più cool del momento, quanti sono?

Abbiamo visto le tinte, bandane etc…ma quali sono veramente i tagli corti per questa estate 2017? Si evidenziano prevalentemente tre tagli. 

  1. è extra-strong, idoneo per pochissime ed è ispirato prevalentemente alla star Cara Delevigne-
  2. Il doppio taglio con capigliatura rasata ai lati e ben in evidenza il ciuffo superiore molto più lungo.
  3. Il bob inversione corta. Un caschetto mini da portare sfilato, che si abbina perfettamente a chi ha i capelli ricci e mossi .

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci

oppure scrivi un email a simone.detomassi@romacomunica.it

Lascia un Commento