I Lipidi o Grassi una riserva di carburante importante

2
0

I Grassi e la loro importanza

I Lipidi o Grassi una riserva di carburante importante

I Lipidi o Grassi una riserva di carburante importante

I grassi sono uno dei quattro composti organici più importanti in natura, insieme ai carboidrati, alle proteine e agli acidi nucleici (DNA e RNA), completano una sinergia necessaria e indispensabile per il nostro organismo. Si! Perchè con una carenza di grassi si rischia di andare incontro a seri problemi salutari.

I grassi, chiamati anche Lipidi, vengono nomenclati in virtù delle loro proprietà comuni di solubilità: a contatto con l’acqua conservano la loro struttura molecolare, quindi risultano insolubili. Al contrario, a contatto con i cosiddetti solventi (acetone, Etere dietilico, alcol e idrocarburi) diventano solubili.

Generalmente svolgono ruoli importantissimi all’interno dell’organismo umano ricoprendo svariate funzioni fondamentali, una di queste è sicuramente la funzione isolante e di barriera tra le cellule, non solo proteggono le cellule dagli sbalzi di temperatura ma le proteggono anche da attacchi potenziali da agenti esterni (batteri, virus, etc..). Ma di questo ne parleremo nel prossimo paragrafo.

Il Ruolo fisiologico dei grassi

I Lipidi o Grassi una riserva di carburante importante

I Lipidi o Grassi una riserva di carburante importante

I lipidi svolgono un’importante funzione di riserva energetica, sia per gli animali e i vegetali (soprattutto parlando dei semi), poichè liberano una grande quantità di calorie. Infatti il valore calorico di un grammo di lipidi è due volte superiore a quello liberato dai carboidrati e dalle proteine.

Per tale ragione formano il substrato idoneo per le cellule. All’interno dell’organismo umano i grassi rappresentano circa il 20% della massa corporea. Come già detto in precedenza, i lipidi hanno una funzione di riserva energetica e durante l’attività fisica vengono utilizzati insieme ai carboidrati. In questo caso si parla, comunque, di un’attività fisica di bassa o media intensità. Qualora l’attività fisica si protrae oltre i 60 minuti, si esauriscono i carboidrati andando incontro un aumento del consumo di lipidi.

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci
oppure chiama il numero: 320.8668300

Lascia un Commento