Un, Due, Tre… Social! Il Gioco dei Social Network nella nostra era digitale

5
0

Come un gioco tradizionale può essere proiettato nel nuovo Gioco dei Social Network

Il Gioco dei Social Network– Poche e semplici regole per comprendere il Gioco dei Social Network.

Vi ricordate quando da bambini si giocava a “Un, due, tre… Stella”? Quel simpatico passatempo dove il ‘Prescelto’, il capogioco, decideva la sorte di poveri bambini che, con passi scoordinati, cercavano di avvicinarsi all’arrivo per poi gridare “Stellone!”. Un gioco a volte anche ‘crudele’, perché poteva capitare che il bambinone capogioco, brutto e cattivo, proprio non voleva saperne di farvi vincere e vi rispediva, di passo in passo, sempre più dietro.

Ma c’era chi non si demoralizzava e lentamente raggiungeva il suo obiettivo; chi, non prendendo l’obiettivo seriamente, continuava a bighellonarsi in strane acrobazie comportando un’avanzata lenta e disastrosa; chi, estraneo al gioco, partecipava per il semplice gusto di non sentirsi escluso e chi, semplicemente, giocava per divertirsi.

“Un, due, tre… Stella” si proietta nel Gioco dei Social Network! Come arrivare alla meta senza essere penalizzati.

Gioco dei Social Network

Gioco dei Social Network

Proprio come nel gioco tradizionale, il Gioco dei Social Network ha un unico importante scopo: non farsi penalizzare per raggiungere la meta! Ma è ovvio che bisogna avere ben chiaro in mente quale sia l’obiettivo e se si è abbastanza motivati e pazienti nel raggiungere la meta. Così come nel gioco tradizionale, anche nel Gioco dei Social Network esistono diverse tipologie di utenti: attivi, passivi, sporadici e baloccanti. Allo stesso modo il bambinone capogioco, brutto e cattivo, è rappresentato da algoritmi. Ogni social ha dei suoi specifici algoritmi, ma le regole di base da rispettare sono in comune tra loro. In fin dei conti, i Social sono un’unica grande famiglia, dove ogni componente ha il suo carattere ed i suoi gusti personali.

Un, due, tre sono i passi fondamentali e necessari per raggiungere il vostro scopo.

  • Passo numero uno: Esserci. Inutile dire che se il tuo obiettivo è far conoscere la tua attività o semplicemente la tua persona, non essere presente sui Social e, più in generale, su Internet non è proprio una buona idea. L’era digitale in cui viviamo può non piacere, ma c’è, esiste ed è vitale per la nostra crescita personale, ma soprattutto professionale!
  • Passo numero due: Interagire. Un po’ come quando sei al bar con un amico. Rimanere seduti senza parlare non è proprio piacevole, così come non lo è parlare di tanto in tanto o parlare solo di se stessi. Interagite, scambiatevi informazioni e pareri e se trovate passioni in comune, ben vengano, condividetele! Invitate altri amici ad unirsi a voi, presentatevi, comunicate, insomma interagite!
  • Passo numero tre: Non nascondersi. I Social sono come un grande negozio. Non lasciate i vostri capi più belli in magazzino, mostrateli, ‘vendeteli’ al pubblico. Siete voi a decidere cosa mostrare e quando, senza nascondetevi dietro falsi profili.

Adesso, chiarite le basi, siete pronti alla vostra ascesa. Buon ‘Stellone’ a tutti!
E tu, cosa ne pensi del Gioco dei Social Network? Condividi e lascia un commento. #wearesocial

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci

1 Commento

  1. Rosa cutillo
    7 Febbraio 2018

Lascia un Commento