Colosseo Roma – Apertura al pubblico dei due anelli più alti

12
0

Dopo 40 anni, riaprono al pubblico due degli anelli del Colosseo situati più in alto. Una nuova vista per i turisti sulla Capitale.

Colosseo Roma – È stata inaccessibile per diversi anni l’area superiore del Colosseo di Roma per motivi di sicurezza. La
Soprintendenza e il Ministro dei beni culturali Franceschini hanno dato l’ok per l’apertura al pubblico dei
piani superiori da cui ammirare l’intero monumento in tutto il suo splendore.

Dal 1 novembre avranno inizio le visite guidate, mentre in questi giorni fino al 31 ottobre gli accessi agli ultimi piani saranno possibili su prenotazione per gruppi. Il costo è di 9 euro, gratis per bambini con meno di 12 anni
accompagnati dai genitori. La visita completa ha una durata di circa 75 minuti.

Il nuovo itinerario turistico prevede il passaggio attraverso una nuova galleria lunga 160 metri messa in
sicurezza e mantenuta in gran parte come in origine, che conduce al quarto piano per uscire poi sul quarto
anello da cui, proseguendo, si giunge fino al quinto, alla massima sommità.

Colosseo Roma – La nuova area è visitabile solamente con visita guidata per ragioni di sicurezza, a gruppi di 25 persone massimo.

Non soltanto la vista panoramica dagli anelli, ma anche la visita della stessa galleria costituisce un luogo turistico di grande fascino. Durante gli scavi per la nuova galleria infatti, sono venute alla luce parti d’intonaco che hanno mantenuto la vernice originale, risalente al 217 dopo cristo, data del restauro avvenuto in seguito a un incendio divampato durante l’impero di Marco Aurelio Severo Antonino e poi di Settimio Severo. È stata mantenuta la stessa illuminazione presente in origine, per far immergere pienamente i turisti nell’atmosfera dell’Antica Roma.

Mentre prima d’ora si accedeva solo al terzo anello, oggi si può giungere fino ai 15 metri d’altezza e da qui
si può osservare sia l’arco di Costantino che la contro facciata interna del Colosseo. Anticamente questi anelli erano destinati ai plebei, mentre ai cittadini più agiati erano riservati i posti inferiori per poter meglio ammirare i vari spettacoli. Oggi questi anelli sono invece il punto più alto da cui osservare il monumento nella sua grandezza.

Per la tua Pubblicità su RomaComunica.it contattaci

238 Visite totali, 0 –

Pubblicato da

Lascia un Commento